Paestum International Film Festival, la prima edizione a inizio agosto 2021

Si terrà a inizio agosto la prima edizione del Paestum International Film Festival, evento organizzato dall’Associazione Cinematografica del Cilento.

Dal 1 al 3 agosto 2021, presso i Templi di Paestum si terrà la prima edizione del Paestum International Film Festival. Questo programma della tre giorni:
1 agosto: proiezione dei cortometraggi e dei documentari finalisti;
2 agosto: proiezione dei lungometraggi italiani e internazionali finalisti;
3 agosto: serata di gala con ospiti italiani e internazionali, e premiazioni.

Attività ludiche e formative
Durante le tre giornate del Festival la mattina sarà dedicata ai ragazzi per far in modo che fin da bambini apprezzino il cinema e il territorio. Il pomeriggio saranno a disposizione, per chi lo vorrà, banchi con prodotti enogastronomici e artigianali tipici del Cilento. Inoltre, verranno allestiti un angolo market per i produttori e i distributori che riterranno opportuno incontrarsi in così prestigiosa location, e un angolo per grandi e piccini dove si insegneranno Arti e Mestieri del Cinema, come stuntman, truccatori, costumisti, parrucchieri, operatori, dronisti e chi più ne ha più ne metta.

Premi
Premio al miglior Lungometraggio internazionale
Premio al miglior lungometraggio italiano
Premio per il miglior Lungometraggio cilentano
– Premio per il miglior cortometraggio internazionale
– Premio per il miglior cortometraggio italiano
– Premio per il miglior cortometraggio cilentano
– Premio Ancel Keys per il miglior documentario enogastronomico sui prodotti della dieta mediterranea
– Premio al miglior documentario sul Cilento
– Premio Templi al miglior documentario storico
– Premio al miglior documentario italiano
– Premio Animazione Cilento

Premi speciali
Premio NETTUNO alla carriera
Premio HERA alla miglior regia
Premio ATHENA alla miglior sceneggiatura
Premio POSEIDONE miglior Fotografia
Premio CITTA’ DI PAESTUM alla miglior colonna sonora originale

L’Associazione Cinematografica del Cilento

L’Associazione Cinematografica del Cilento si propone come punto di riferimento per operatori del cinema e degli audiovisivi. L’Associazione, senza scopo di lucro, ha tra i suoi obiettivi la diffusione della cultura cinematografica e audiovisiva. Intende favorire e incentivare la cultura della “rete”, della condivisione e del confronto, al fine di contribuire allo sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio cilentano e salernitano, attraverso il cinema e gli audiovisivi in tutte le loro forme, espressioni, generi e linguaggi. Ha carattere culturale, di utilità sociale, promozione territoriale, formazione e aggiornamento professionale. L’Associazione intende proporsi per promuovere scambi interculturali con produzioni di altre nazioni per esplorare nuovi ambiti intellettuali, creativi ed artistici.

L’Associazione Cinematografica del Cilento si caratterizza per promuovere e valorizzare il territorio in Italia ed all’estero, attraverso il festival, la formazione, la ricerca, lo studio, la sperimentazione nel campo cinematografico ed audiovisivo; per creare le condizioni adatte a favorire la condivisione ed il libero scambio di conoscenza e cultura del settore cinematografico, nonché per dare impulso a tutte le iniziative atte a favorire la crescita culturale del pubblico in genere. L’Associazione si propone come unico riferimento per tutelare, valorizzare, salvaguardare e favorire lo sviluppo e il godimento, da parte del pubblico, del patrimonio filmico di cineteche, circoli cinematografici, mediateche, associazioni, collezionisti e archivi pubblici e privati, presenti sul territorio della Provincia di Salerno e, quando utile, al raggiungimento degli scopi sociali, anche altrove.

La mission-culturale dell’associazione ha l’intento di incentivare la ricerca e lo studio nell’ambito dell’arte cinematografica, televisiva e documentaristica con particolare riferimento ai nuovi linguaggi, alle opere innovative e all’impiego delle nuove tecnologie applicate alle immagini in movimento. Si propone di favorire il confronto tra i cineasti e gli artisti di ogni Paese e Nazione del mondo, riconoscendo il cinema e l’audiovisivo, in ogni sua forma, quale linguaggio democratico utile all’incontro tra culture, popoli e religioni differenti. Mira ad accrescere la consapevolezza critica da parte delle giovani generazioni, nei confronti delle immagini in movimento,
promuovendo il valore sociale ed educativo. La cultura rappresenta crescita e le risorse destinate a questo settore costituiscono un’opportunità strategica di sviluppo a 360°. Siamo sicuri che cultura e cinema rappresentano un binomio vincente per la formazione della personalità, sotto ogni punto di vista. La Mission è quella di diffondere un sano concetto di Cinema, sia nella pratica che nella conoscenza delle sue forme diverse di espressione artistica, attraverso un festival con valenza internazionale.