Giffoni Film Festival, selezione dei migliori film per bambini e adolescenti

Giffoni è un complesso articolato di offerte culturali, di sensazioni e di emozioni, di conoscenza, di sperimentazioni e di prospettive; non è solamente un festival di film. NB Management è tra gli Sponsor Researcher del Giffoni Film Festival.

Sin dalla prima edizione nel 1970, Giffoni Film Festival ha concentrato l’attenzione sui ragazzi, mostrando da subito la sua prima Mission: riconoscere ai ragazzi la loro identità, saperli distinguere, capire che c’è differenza tra bambini, ragazzi, giovani che hanno già lasciato dietro di sé l’adolescenza. Per questo la scelta dei film di Giffoni ha viaggiato sempre in parallelo alla considerazione di queste diversità, fino a conquistarsi una leadership indiscussa nella capacità di selezionare e di accogliere il meglio della produzione mondiale dedicata alle generazioni più fresche.

Il cinema di Giffoni
Giffoni ha spostato i limiti della periferia, della sotto-provincia italiana, fino a inglobare il mondo stesso e a portare in un piccolo paese meridionale titoli importanti, opere necessarie e personaggi dal peso rilevante. I suoi film, setacciati con un lavoro che non lascia niente al caso, sono reali e spesso duri, sicuramente mai condiscendenti. Esprimono al tempo stesso un discorso sul cinema e un punto di vista sempre giovane, grazie a una selezione accurata che assegna all’infanzia, all’adolescenza e alla prima età adulta il centro gravitazionale della storia intorno alla quale orbitano la bellezza, i tormenti, le angosce, i desideri, i sogni, i conflitti e le lacerazioni di un’età acerba, turbolenta e, proprio per questo, meravigliosa. Una selezione che fa divampare interrogativi e produce dubbi, senza risposte semplici e dettate dall’alto. Il cinema di Giffoni diventa così un marchio di qualità, un sigillo di differenza.

Oltre il Festival
Oggi Giffoni non si occupa più “solo” di cinema. Negli ultimi anni, sperimenta la naturale vocazione a occuparsi di giovani a tutto tondo, anche in campi diversi da quello del cinema. Le attività di Giffoni incidono sul campo, per lasciare un segno, per far seguire l’azione alla pura contemplazione con uno scopo preciso: aiutare la lettura globale di un tessuto sociale, laddove troppo spesso ci sono solo pezzetti di realtà sconnessa. Non si contano le associazioni, gli enti, le istituzioni che cercano Giffoni per entrare in contatto con i ragazzi, per “stanarli” e trovare una linea di comunicazione che non solo lasci passare messaggi, ma che possa davvero creare un impatto sulla loro vita. La devianza sociale, il bullismo e il cyber-bullismo, la lotta alla dispersione scolastica, la violenza di genere, l’impegno civile, la legalità, infatti, sono tutti temi affrontati da Giffoni con un linguaggio ascoltato e decodificato dai giovani.

Giffoni Experience
Nel 2009 Giffoni Film Festival diventa Giffoni Experience, una factory culturale aperta senza soluzione di continuità, ogni giorno dell’anno. L’obiettivo è tirare i giovani fuori dalle loro stanze, costringerli a riappropriarsi del corpo e della parola scambiata vis-a-vis: non like a un post, ma “mi piaci” detti guardandosi negli occhi, in un posto speciale,tutto per loro. Non instastories ma storie vere, fatte di profumi, di risate, di abbracci, di sensazioni non riproducibili. Non emoji piatti e sempre uguali, ma emozioni profonde e uniche. Giffoni diventa allora luogo di disintossicazione dalla dipendenza della rete e dalla finzione attraente della socialità simulata. Giffoni avvicina ragazzi e ragazze, coetanei alla ricerca di punti di incontro, ma anche ragazzi e famiglie che magari da tempo immemore hanno perduto il fil rouge della propria relazione, quel dialogo costante e fondamentale che da sempre determina la specificità dell’uomo in quanto animale sociale e l’importanza dei rapporti umani senza i quali saremmo tutti perduti.

Il futuro
La nuova sfida prende il nome di Giffoni Multimedia Valley, il motore di un cambiamento che sviluppa la produzione di nuovi linguaggi e diventa il quartier generale di un movimento tutto imperniato sull’innovazione. Giffoni ha creato già da qualche anno il suo Dipartimento Innovazione, detto anche Giffoni Innovation Hub. Alla struttura Innovation Hub Giffoni ha affidato il suo futuro, che passerà attraverso l’impulso irrefrenabile delle start-up di nuova concezione e dei processi di accelerazione d’impresa, fino all’approdo all’Intelligenza Artificiale, frontiera ancora inesplorata se non attraverso l’utopia e il racconto di fantascienza. Capire i meccanismi e i rischi, ma anche le possibilità e i lucenti scenari dell’IA è un obiettivo primario del settore più avanzato di Giffoni, al pari del rapporto con i giganti dell’High Tech come Google, Facebook, Apple e altri ancora. Tutto questo senza mai trascurare il contenuto, perché sotto il rivestimento digitale e metallico deve battere un cuore caldo e umanissimo, un cuore pulsante e di valore che riscalda la gelida perfezione di un’intelligenza generata da computer.